Spazio Felix

Ho sognato che avevo disegnato tasti di pianoforte sul tavolo di cucina.
Io ci suonavo sopra, erano muti.
I vicini venivano ad ascoltare.
(da "La Lugubre Gondola" di Tomas Transtromer)

Io che a 4 anni ero un bel pallottolino! :-P


Margherita... 


Carlotta... notare come controlla con l'occhio appena appena aperto se sto per attentare alla sua vita...
Insieme dormono abbracciate...
Scegli da che parte stare...

____________________________________

Mi innamoravo di tutto... come nel '98 del film "Il Grande Lebowski" con un Jeff Bridges straordinario. Il film ha anche una colonna sonora splendida... chi è che canta? I Creedence Clearwater...


E' musica da vacanza, da viaggio, liberi da ogni pensiero...

________________________
Non sono una Sorcina, ma le Sue canzoni sono tra le poche che hanno la
capacità di commuovermi. Probabilmente perché è una persona sincera, una
persona "vera"... se mai lo doveste incontrare per strada lo troverete
esattamente come lo vedete sul palco...
Inserisco questo brano perché so di fare contenta mia suocera una "sorcina" sfegatata
di 88 anni suonati, che ha mantenuto inalterato lo stesso entusiasmo verso la vita in tutte le sue fasi e malgrado l'avanzare dell'età... non leggerà mai questa dedica, perché non conosce internet... ma io un grande abbraccio glielo porgo ugualmente...

______________________________________________________

Una delle poche cose che mi mancano della mia terra, la Sicilia, è il mare...
abituata a vederlo tutti i giorni... ne ho la nostalgia adesso che non lo vedo...
affido questa malinconia ai Madredeus (grande gruppo Portoghese) e alla voce straordinaria, di incanto, della solista... Teresa Salguiero

______________________________________________________
Grandi gli Avion Travel e favolosi i Fratelli Servillo!



Post Scriptum
p.s. scusate se non cedo quasi mai alla ricetta vezzosa, ma ho ereditato il senso pratico e piuttosto schietto, concreto e coerente della mia adoratissima nonna paterna (la quale se fosse ancora viva mi direbbe: "ma chi te lo fa fare a tenere in piedi tutto questo con assiduità giornaliera da 5 anni pieni, senza avere mai mollato un attimo, lascia perdere!" Era una donna di una saggezza ed una intelligenza fuori dal comune, se ne è andata, lucidissima a 87 anni, senza aver mai recuperato fiducia negli esseri umani e mi manca nonna Francesca tanto... forse troppo), tornando al senso pratico: prima di tutto le cose utili quelle che ci consentono di gestire ciò che abbiamo in frigorifero e in dispensa; cucinare non per buttare ma per mangiare e purtroppo non si vive di sole leziosità: il cibo è anzitutto quotidianità fatta di pane, pasta, verdure, carni (poche, pochissime), dolci da forno semplici, cucinati in modo sano.
Occorre metterci roba "vera" nel piatto, tutto il resto è una coccola da concedersi, ma non quotidianità.
E per noi celiaci è importante anzitutto imparare di nuovo a cucinare la "normalità" (termine che forse molto spesso si fa coincidere - sbagliando - con "banalità")... quella che per fortuna loro, gli altri si possono permettere di dare per scontato.
Per questo mi viene difficile adeguarmi: cucinare per le gare tra blog, o per qualche altro motivo imposto: non ci riesco; emergono tutti i tratti distintivi del mio carattere: spirito di contraddizione alla millesima potenza appena cioè mi dicono "fai questo" io devo fare l'opposto sulla spinta di un impulso viscerale; mancanza di spirito emulativo che però andrebbe bene inteso: mia madre si disperava per questo, perché sono così fin da bambina... e questa mancanza me la sento ripetere come fosse un difetto grave. Poi ho capito che forse occorre capire cosa sia davvero sto spirito emulativo: a me di certo non piace il concetto di gara, ed in ogni caso non me la sento di attuarlo verso una cucina che ha come scopo quello di essere d'aiuto: si fa anzitutto per gli altri e poi per sé rimane la soddisfazione e la leggerezza data dalla condivisione (e anche questo è spirito emulativo ma sano) di un peso quale è la celiachia (perché non è facile, è inutile girarci intorno).
Scusate ma ogni tanto vengo presa dalla logorrea nervosa anche sul blog :) grazie se avete avuto la pazienza di leggere fin qui le mie elucubrazioni mentali, ma sappiate che così le ho risparmiate (per una volta) alla Manu! :P

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...