domenica 2 maggio 2010

Pollo nel Cuocipollo in Terracotta

E’ un tegame che cuoce quasi senza grassi… di certo la cottura è lunga… però le pietanze riescono più saporite, buone ed il pollo tenerissimo che si scioglie in bocca



Non è facile trovargli un’allocazione in cucina (soprattutto se piccola come la mia)… comunque l’ho visto, mi sono precipitata a comprarlo e l’ho provato subito!
Prima di usarlo va lasciato a bagno (meglio una notte) in acqua tiepida.


Ricetta da me inserita su Cis il 28 settembre 2008
Ho messo dentro una cipolla tagliata a fettine, il pollo intero aperto al centro con dentro un po’ di sale, menta, rosmarino e salvia freschi.
Cinque patate medie tagliate a spicchi e 4 piccoli peperoni a cornetto tagliati a metà.
Chiuso il tegame con il suo coperchio

Ho infornato a 220° per 1 ora e mezza… al termine ho aperto ho visto che si era formato un bel po’ di sughetto e l’ho fatto asciugare a tegame scoperto per circa mezz’ora.
Il pollo è venuto ottimo così come le verdurine, morbido e saporito senza olio e con pochissimo sale.
A mia suocera è piaciuto tantissimo ed ha pure pucciato il pane nel sughetto.






Ho provato a cucinare dentro queste belle verdurine fresche fresche di orto (da sole, senza pollo) e son venute leggere e saporite

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...